Lo scompenso cardiaco

Il cuore è un muscolo che si contrae e si rilassa ad ogni battito per pompare il sangue in tutto il corpo.

Quando una persona soffre di scompenso cardiaco, il suo muscolo cardiaco si indebolisce o si irrigidisce eccessivamente e non funziona in modo corretto. Questa patologia può essere causata da attacco cardiaco, da ipertensione o da fattori legati allo stile di vita. Il cuore quindi, non riesce a contrarsi con forza sufficiente, oppure non è in grado di riempirsi abbastanza di sangue. Di conseguenza, una quantità inferiore di sangue è pompata nel corpo.

Tale fenomeno può provocare danni anche ad altre parti del corpo, perché gli organi e i muscoli non ricevono ossigeno e sostanze nutritive a sufficienza.

Le cause dello scompenso cardiaco

Sono diverse le cause che concorrono all’insorgenza dello scompenso cardiaco.. Ad esempio, il muscolo cardiaco può essere danneggiato da:

  • attacco cardiaco
  • ipertensione
  • fattori associati allo stile di vita


La buona notizia è che apportare cambiamenti al proprio stile di vita può aiutare a gestire meglio la propria patologia per coloro che convivono con lo scompenso cardiaco .